Frida, film del 2002 diretto da Julie Taymor, ritrae la tormentata vita privata della pittrice messicana Frida Kahlo, interpretata da Salma Hayek. La trama si concentra in particolare sulla burrascosa relazione con il marito pittore Diego Rivera (Alfred Molina). Bisessuale, comunista e affetta da una grave menomazione alle gambe dovuta alla poliomelite di cui aveva sofferto da bambina e a un grave incidente, Frida muore a soli 47 anni per abuso di droga e alcool.

Lascia un commento

Spam protection by WP Captcha-Free